Ristrutturare casa, idee low cost

di Valentina Cervelli Commenta

Se si vuole ristrutturare casa senza spendere molto, vi sono delle idee low cost molto semplici che possono essere applicate senza molta fatica anche in modalità fai da te: scopriamo quali sono le principali per verificarne l’adattabilità.

Uno dei primi “trucchi” è quello di ricorrere ai pallet per costruire i propri mobili. Ovviamente bisogna possedere una certa manualità ed apprezzare in qualche modo il risultato finale, ma se si vuole cambiare l’aspetto della propria stanza puntare alla costruzione di questo tipo di mobilio può rivelarsi un’idea vincente.  E’ possibile in questo modo ottenere divani o poltrone, ma anche tavolini in legno dotati di una struttura solida e dal costo irrisorio rispettando l’ambiente.

Per ciò che concerne i bagni è possibile ristrutturare low cost acquistando dei sanitari di seconda mano: ovviamente si tratta di complementi utilizzati pochi mesi ed igienicamente trattati per tornare come nuovi. E’ possibile imbattesi in diverse soluzioni di questo tipo all’interno del mercato, riscontrando anche una buona presenza di elementi di design.

Se al contrario si ha una buona metratura, diventa basilare per ristrutturare casa e magari ottenere nuovi vani l’uso del cartongesso: questo materiale consente un’ottima divisione degli spazi ad un costo veramente basso. Ed una volta pitturato il tutto non sarà possibile cogliere differenze con il resto dell’abitazione. Insomma, in questo modo è possibile ottenere un risparmio notevole attraverso un intervento facile e veloce che potrebbe essere accompagnato dallo sfruttamento dei soffitti e dei muri inserendo tra le altre cose diversi mobili pensili: soluzioni di solito a basso costo ma perfettamente sfruttabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>