Piatti, orologi e scarpe per arredare casa

di Valentina Cervelli Commenta

Arredare la propria casa può rivelarsi un gioco davvero divertente, soprattutto se si ha la possibilità di farlo con oggetti particolari: accessori che non si sarebbero mai utilizzati come decorazione ma che una volta impiegati fanno davvero la loro bella figura. Parliamo in questo caso di piatti, orologi ed anche scarpe.

Per chi non se la sentisse di decorare in maniera estroversa si può procedere alla decorazione con dei quadri, tentando però di rendere le cose un pizzico più interessanti: invece di utilizzarne uno o due a parete a seconda della metratura si devono prendere tanti quadri di diversa grandezza e posarli su una singola parte riempiendola. Il consiglio in tal senso è quello di puntare di più sulle fotografie e sul bianco e nero.

Passiamo quindi a qualche idea più pazza ma altrettanto valida: i piatti. Essi sono forse quella parte vintage della propria vita che si può rendere più moderna con estrema facilità: come? Scegliendo quelli più estrosi e divertenti e decorando con gli stessi una singola parete del vano scelto per questo tipo di abbellimento. E’ importante comprendere che quando si decide di esplorare questa opzione più l’idea è pazza, maggiori saranno i risultati. Ovviamente la stanza più adatta ad essere decorata in tal senso è la cucina, ma ciò non significa che anche una living room, soprattutto se dotata di panche e in stile country non possa essere considerata perfetta.

Orologi e scarpe? Spesso fanno parte di collezioni: utilizzarli per decorare le pareti di un disimpegno o di una scala potrebbero dare davvero un tocco magico all’ambiente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>