Orologi Mood Clocks

di Gianni Puglisi Commenta

Ad immaginare e poi realizzare i nuovi orologi Mood Clocks è Paula Design Studio che ha deciso di accompagnare lo scorrere del tempo a frasi di grande impatto emotivo oltre che visivo. L’idea è quella di rivoluzionare la misurazione del tempo rendendola un’azione che non si limita alla rilevazione dell’ora ma va oltre.

Ci sembra che l’obiettivo sia stato conquistato in pieno visto che alla concreta misurazione temporale, da sempre cruccio degli uomini e indispensabile strumento delle nostre giornate piene di impegni, si associa un risvolto un po’ diverso, più creativo e meno sterile della mera rilevazione di un numero.

Così lo scorrere delle lancette sul quadrante assume una nuova dimensione, che tiene conto di elementi diversi dalla misurazione nuda e cruda del tempo che passa. Gli orologi che nascono da questo intento diventano infatti elementi d’arredo con una precisa finalità estetica prima ancora che funzionale.

Il concetto di misurazione quantitativa del tempo si ribalta, la lettura dell’orologio ha un sapore nuovo che ha a che fare con la qualità della vita. Le frasi sugli orologi sono senza tempo, e lo diciamo in senso proprio letterale. Ogni orologio della serie al tempo è strettamente legato, dal momento che continua a misurarlo, eppure è capace di offrire qualcosa di più.

Le frasi che riportano i quadranti degli orologi, infatti, sono sempre valide, per tutti e in ogni momento. E in più hanno talvolta uno scopo motivazionale che può aiutarci ad affrontare la giornata, e l’inesorabile scorrere del tempo, con una marcia in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>