Organic modern style, per una casa biologica

di Valentina Cervelli Commenta

L’Organic Modern Style è un approccio all’arredamento della casa tra i più interessanti in voga questo momento: esso è infatti in grado, con la sua semplicità di dare una svolta “biologica” alla casa pur mantenendo un aspetto pressoché essenziale.

Quando si pensa al biologico ed all’organico la prima cosa che viene in mente è senza dubbio l’idea di un orto. Ed in qualche modo a livello concettuale questo pensiero non  sbagliato, soprattutto perché ciò a cui si punta è un risultato caratterizzato da sostenibilità, materiali naturali e linee molto semplici.

Tecnicamente i designer associano l’Organic Modern Style a quella che è stata l’idea di continuità tra il territorio e l’elemento di design di Frank Lloyd Wright: ed è proprio partendo dal suo concetto di minimalismo che questo stile è nato, arricchendosi dell’ulteriore idea di organicità. Ma effettivamente quali sono le sue caratteristiche? Partendo dai colori, essi devono essere tenui, con predilezione di bianchi e grigi e per ciò che concerne i complementi d’arredo è importante sfruttare il legno e qualsiasi altro materiale e tessuto naturale: proprio per questa motivazione è possibile inserire senza problemi l’artigianato.

La casa declinata in questo stile è ispirata in parte all’Hygge danese ed alla sua filosofia: motivazione per la quale l’accoglienza viene creata inserendo nei vari vani gli elementi in armonia, inserendo piante e puntando su linee il più possibile semplici. La loro “freddezza” è infatti bilanciata dai materiali e tessuti caldi come la lana, il cotone ed il legno. E non stupisce quindi che sia lo stile scelto da molti vip in cerca di serenità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>