Arredare casa con le app: Cam to plan e Magic Plan

di Valentina Cervelli Commenta

Sono diverse, come abbiamo già visto in precedenza, le applicazioni che possono aiutare chi vuole cambiare il proprio arredamento a farlo con sicurezza: oggi, vogliamo parlare di Cam to plan e Magic Plan per cò che concerne l’arredare casa con le app.

Ovviamente questo tipo di programmi per cellulari non vogliono (veramente) sostituirsi ad eventuali designer ed architetti, ma vogliono dare una mano a chi, fai da te, decide di rinnovare i propri mobili e donare alla propria casa un nuovo aspetto. Se si riflette un attimo ci si rende conto che la parte più difficile da affrontare per un comune mortale è senza dubbio la presa delle misure: processo basilare prima di eseguire qualsiasi acquisto. E’ a questo in particolare che serve l’app Cam to Plan. Essa, con i suoi algoritmi ad apprendimento automatico, riesce a utilizzare i dati registrati dai sensori del cellulare analizzando in tempo reale il video della telecamera per prendere delle misure precise, stabilendo a seconda dell’immagine catturata anche il corretto posizionamento in base agli assi spaziali. Questi consente di misurare  qualsiasi superficie orizzontale o verticale, senza bisogno di rimuovere i mobili. Tra le altre cose è possibile disegnare le linee di misurazione in 3d direttamente sul dispositivo.

Vi è poi Magic Plan: questa applicazione è in grado di fare tutto ciò che la precedente propone, ma con qualcosa in più: da modo anche di disegnare la planimetria della stanza ed arredarla. Tra le varie peculiarità a quella di poter essere collegata ad un laser, esportare i file ottenuti in diversi formati ed è compatibile anche con Autocad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>