La nuova collezione di maniglie Manital

di Gianni Puglisi Commenta

L’azienda di maniglie Manital presenta, a quest’ultima edizione del Made Expo, i suoi nuovi prodotti: una serie di maniglie caratterizzate da innovazione tecnologica e design, in uno stand totalmente rinnovato, progettato dall’architetto e designer Mario Mazzer. La collaborazione con Mazzer, che ha già portato alla creazione dei modelli Spoon, Preso e Alamaro, si rafforza quest’anno con il progetto di una nuova maniglia, Clinia, e di due maniglie ad incasso per porte scorrevoli, Flat e Otto. Clinia è una maniglia dalle linee squadrate e dalle proporzioni equilibrate che si distingue per l’impugnatura inclinata verso il basso. Flat è un innovativo sistema di maniglie a incasso per porte scorrevoli. In un’unica placca, che avvolge la porta su tre lati, sono integrate le funzioni di apertura e di chiusura. La funzione di trascinamento e l’apertura avvengono nella parte superiore della piastra, premendo un disco ad essa allineato. Nella parte inferiore della piastra è collocata la chiusura tramite nottolino.

Otto è una maniglia a incasso per porte scorrevoli caratterizzata da un disegno a “otto” che deriva dalla compenetrazione di due cerchi, quello superiore in cui è collocata la funzione di apertura e quello inferiore per la chiusura. La parte inferiore dell’ “otto” è dedicata alla funzione di chiusura tramite nottolino, mentre la parte superiore all’apertura tramite trascinamento. Manital, azienda di maniglie in ottone per porte e finestre, nasce nel 1990 in provincia di Brescia, a Vobarno, dall’intraprendenza di Luigi Bigoloni, forte di una decennale esperienza nel settore. La strategia aziendale, portata avanti con decisione fino ad oggi, come dichiara Luigi Bigoloni, è quella «di abbinare design e produzione 100% made in Italy, al fine di unire estetica, innovazione e qualità». Manital garantisce la cura personalizzata di ogni pezzo, la qualità dei materiali impiegati e l’utilizzo delle tecnologie industriali più sofisticate, come quella dello stampaggio.

Foto Credit: MdiP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>