Mosaici sempre più presenti nell’arredo

di Valentina Cervelli Commenta

I mosaici sono sempre più presenti all’interno delle diverse soluzioni d’arredo per gli interni. Parliamo di una tecnica decorativa molto antica che coinvolge da decenni costruzioni in muratura, suppellettili e qualsiasi superficie si abbia intenzione di decorare in modo particolare.

Il vero punto di forza di questa tecnica consta essenzialmente nella sua capacità di essere moderno pur essendo nata molti secoli fa. Un qualsiasi pezzo mosaicato diventa originale ed unico a prescindere dalla fantasia o dal soggetto scelto: è importante quindi in questo caso tenere aperta la mente e rendersi conto che davvero qualsiasi tipologia di oggetto si adatta ad essere reinterpretata con la tecnica dei mosaici. Principalmente essa viene usata per i bagni e le cucine, a seconda della loro tipologia e se si vuole esprimere uno stile etnico o comunque particolare. Ed è un peccato se si pensa a quanto l’artigianato abbia da offrire in questo caso.

Immaginate un tavolino con il ripiano tutto decorato in mosaico: ed in questo caso non c’è bisogno di trattenersi: il risultato è perfetto sia che lo si prenda di normali dimensioni, sia che si punti ad un coffee table per il proprio salone da piazzare sopra al divano. Ed ancora specchi finemente decorati, addirittura mensole: il mercato offre tantissimi spunti legati al mosaico, basta solo cercare quello più vicino al proprio gusto ed alle proprie necessità.E per ciò che riguarda i materiali è importante non rimanere fossilizzati nell’antichità: non solo ceramica quindi ma anche legnogres porcellanato. Entrambi perfetti per essere goduti fino in fondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>