Living room piccola: come regolarsi

di Valentina Cervelli Commenta

Come regolarsi quando si ha una living room molto piccola e si ha intenzione di arredarla? Per ottenere il meglio bastano alcuni semplici consigli che ora vi daremo, ricordandovi di non rinunciare mai ad un tocco personale dettato dal gusto.

La prima cosa da fare è evitare di addossare ogni mobile alle pareti: al contrario di quel che si può pensare è liberare dello spazio, sebbene non moltissimo, attorno ai mobili che aiuta a creare l’illusione di una casa più grande.  Allo stesso tempo però si deve puntare tanto su complementi come i tappeti: se di grandi dimensioni e praticamente ricoprente tutto il pavimento, esso evita di creare “fratture” nell’ambiente portando lo stesso a sembrare più grande anche quando non lo è.

Molti designer, quando alle prese con case piccole e di conseguenza living room e saloni di minori dimensioni puntano a giocare sulle trasparenze, inserendo nella zona giorno dei tavolini con superfici in vetro o in plexiglass. E’ l’illusione la parola d’ordine, sia che si prenda in considerazione un coffee table o un normale tavolo da pranzo. Importante è anche inserire un divano componibile rispetto ad uno classico: esso può essere adattato a seconda delle necessità in diverse soluzioni.  Più in generale non si deve aver paura di comprare dei mobili in scala ridotta: essi devono adattarsi all’ambiente nel quale devono essere inseriti e collaborare a dare l’idea che si vuole ottenere.

Non vi è uno stile migliore di un altro in questo caso: semplicemente bisogna giocare su illusioni e grandezze.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>