Case di legno per il giardino

di Valentina Cervelli Commenta

Arredare il giardino significa anche riuscire ad organizzare al meglio tutti quegli strumenti che servono per la sua manutenzione e spesso e volentieri una casa di legno è proprio quello che ci vuole, soprattutto dal punto di vista estetico.

I modelli messi a disposizione del mercato sono innumerevoli, fattore questo che offre moltissime possibilità a chi ha intenzione di usufruirne anche per crear un piccolo spazio per rifugiarsi quando piove o vi è troppo sole ma si vuole comunque godere di uno spazio ben organizzato che non sia aperto come un portico od un gazebo.  Questo tipo di strutture sono pensate per favorire il risparmio energetico e tutelare l’ambiente: molto spesso oltre al legno vengono utilizzati anche altri bio-materiali.

Esse devono essere considerate come dei veri e propri elementi d’arredo, tra l’altro disponibili in vari stili: sottovalutarne la versatilità è davvero un errore visto che riescono ad adattarsi davvero a qualsiasi contesto. Vi sono le versioni contemporanee che sembrano dei mini edifici di design e la classica casetta di legno che si vedrebbe bene in mezzo alla neve in montagna.

Fattore ancora più importante esse sono resistenti e robuste ed in grado di durare anni anche se sottoposte alle intemperie. Tornando ad un loro possibile utilizzo, la case di legno in giardino possono divenire anche un’ottima casetta per i bambini o a seconda della grandezza delle sale hobby davvero interessanti sebbene poste all’esterno dell’abitazione. Insomma, l’unico difetto è che ne esistono così tante che la scelta spesso risulta molto difficile da eseguire.

Photo Credit | Casette Italia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>