Idee originali per arredare la zona giorno, i mobili colorati

di Gianni Puglisi Commenta

Tra le tendenze di arredamento che vanno per la maggiore, c’è sicuramente quella di utilizzare dei mobili colorati per l’arredamento della zona giorno. Complice anche la moda degli oggetti di design, i mobili colorati sono uno strumento per rendere la vostra casa fresca, giovane e molto allegra.

L’importante è non esagerare e trovare dei mobili, ma anche oggettistica e complementi di arredo che , perché tono su tono o in contrasto, creino un effetto armonioso con il resto dell’arredamento. Non è così difficile come sembra, basta avere un po’ di fantasia ed ispirarsi a ciò che propongono i designer e gli arredatori.

In primo luogo se volete chela zona giorno sia colorata ma non troppo pesante, le pareti devono essere di un bianco immacolato. Il rischio che si corre con pareti di altro colore, è di creare una confusione di colori poco piacevole da vedere.

Il pezzo di arredamento dal quale si deve puntare iniziare per mettere a punto una zona giorno bella e colorata è il divano. Le ultime tendenze in fatto di divani guardano verso il rosso, da abbinare prevalentemente con complementi di arredo bianchi o in metallo. Se il rosso dovesse sembrare troppo appariscente, lo si può smorzare con cuscini bianchi o righe.

Zona pranzo troppo buia, idee per renderla più luminosa

Altro colore che si presta molto bene a rallegrare la zona giorno è l’arancio, ma lo si può scegliere solo nel caso in cui il resto del mobilio sia di colore scuro, come il wenge. In questo modo renderete l’ambiente caldo ed accogliente.

Se volete dare un tocco di colore alla zona living ma non avete intenzione di acquistare mobili, provate con dei dettagli, come le mensole colorate, una lampada o un tavolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>