Gli elementi essenziali di una scrivania per donne

di Gianni Puglisi 1

Se volete fare contenta la vostra donna ricavando in casa un angolo tutto per lei, sappiate che è necessario rispettare le esigenze del gentil sesso. Da che mondo e mondo la donna ha bisogno certamente di una soluzione funzionale ma non è la funzionalità che deve orientare la scelta degli elementi necessari di questo mini studio. 

La donna ha sempre bisogno come tutti di trovare ogni cosa nel minor tempo possibile, ha bisogno cioè di avere tutto a portata di mano. Poi però è anche importante che l’ambiente ricavato sia gradevole alla vista, che curi gli aspetti estetici ma soprattutto cromatici dell’angolo studio.

Gli accessori indispensabili

La donna ha bisogno di avere sempre a portata di mano una scrivania per fare dei conti, prendere appunti, programmare la giornata e pensare al da farsi. Viene naturale fare già un elenco di complementi indispensabili: articoli di cancelleria da organizzare al meglio sulla scrivania così da avere un angolo pratico e piacevole.

Se poi l’oggetto usato per organizzare la cancelleria è anche colorato, tanto meglio!

Il calendario

Il tempo è denaro, non va sprecato ma organizzato. Per questo sulla scrivania di una donna non manca mai un calendario che poi può essere appeso all’angolo del muro o può anche essere da tavolo. Dono dettagli. Ci sono anche calendari permanenti e di design per la donna che anche negli spazi angusti vuole conservare un pizzico di originalità.

Per scrivere e prendere appunti tra analogico e digitale

La donna deve prendere appunti, ha bisogno di scrivere e verbalizzare ogni cosa, per cui sì a quaderni e oggetti colorati. Basta pensare al fascino della tinta unita elegante di Moleskine per avere un’idea di cosa la renderebbe felice. Poi bisogna avere spazio per il notebook, perché non si sia mai troppo lontani dal mondo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>