Fuorisalone 2014, Ortofabbrica, case di terra per il futuro

di Gianni Puglisi Commenta

Tra le molte iniziative che animeranno il vivace circuito creativo del Fuorisalone 2014, arriva Ortofabbrica, il concept lab, ideato e realizzato dallo Studio Grassi Design.

Si tratta di un’innovativa proposta che riflette sull’esigenza ormai pressante di concepire nuove soluzioni abitative in armonia con il l’ambiente. Per questo riparte dalla terra, materia prima indispensabile e preziosa, il progetto Ortofabbrica che guarda al futuro con una ricerca sperimentale in cui le competenze di progettisti, creativi, imprese ed artigiani si riuniscono attorno al tema della sostenibilità.

Nuove formule dell’abitare in terra cruda che fanno eco ad un sentire profondo e quasi primordiale, rinunciando all’artificialità spesso ingombrante e accessoria delle architettura, a favore di una dimensione essenziale volta a ritrovare il benessere attraverso un ritorno alla natura.

Quella della terra cruda o terra battuta è una tecnica antica che risale alle prime forme di edilizia rurale diffuse in molte regioni d’Italia. Un impasto ad alto contenuto di argilla tenuto insieme da leganti naturali che è stato declinato in molte varianti a seconda delle specificità del luogo.

Il progetto dimostra come una carpenteria di legno, isolata con eccellenti risultati mediante l’impiego di materiali naturali e dotata di  copertura realizzata con un prato pensile, sia una risposta concreta e realizzabile alle esigenze della contemporaneità in cerca di un’estetica consapevole e non più orpello.

Ortofabbrica è un evento creativo che propone di rintracciare le soluzioni più efficaci nei sapori e saperi legati alla terra, presentando sentieri in canapa, ortovasi verticali, rivestimenti in pietra e monoblocchi abitativi. Il progetto di bioarchitettura non tralascia i dettagli e gli accessori, popolando lo spazio con vasellame vintageantichi attrezzi, bijou in pietra ed autorevoli esperimenti di landscaping.

In uno spazio industriale degli anni ’40, lo Studio Grassi Design, sfiderà il tempo, in una ricerca che va verso le origini e riporta l’orto, la terra e il passato al centro della riflessione progettuale con uno spirito al tempo stesso antico e futuristico.

Trovate qui la nostra serie dedicata al Fuorisalone 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>