Element, la collezione di divani componibili firmata Manutti

di Gianni Puglisi Commenta

Futuristica, forme arrotondate, linee essenziali, progettazione architettonica e minimalismo organico: ecco le caratteristiche di Elements, l’innovativa collezione di divani componibile a moduli. Il designer Gerd Couckhuyt ha creato quattro elementi di base modulari, dotati di una guida che permette di inserire e far scorrere tavolino e poggiapiedi. Tre di questi elementi sono predisposti anche per l’inserimento di uno schienale proposto in diverse misure, rimovibile e reclinabile in due posizioni. Anche il tavolino d’appoggio e il poggiapiedi sono rimovibili. Elements offre dunque infinite possibilità di combinazione permettendo di comporre il divano secondo il proprio gusto. Con alcuni elementi è anche possibile creare una chaise longue (lounger). L’illuminazione led dell’elemento portante conferisce infine un tocco distintivo che lo rende unico. Per il piano superiore di Elements, Manutti ha scelto il “Quarzo composito”, un materiale pregiato e tecnologicamente avanzato, in grado di offrire innumerevoli vantaggi come: resistenza, facilità di manutenzione, grande stabilità se esposto ai raggi UV, prestandosi quindi perfettamente per l’outdoor.

Foto Credit: Banfi&Minelli Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>