Decorare casa d’estate low cost

di Valentina Cervelli Commenta

Decorare casa d’estate low cost è molto più semplice di quel che si possa credere: e non solo perché attraverso questo approccio si spende poco, ma anche perché bastano piccoli cambiamenti per rendere diversa la propria abitazione.

Decorare d’estate significa dare ai propri vani quel tocco particolare di luce e colore che d’inverno quasi stonerebbero ma che con l’arrivo della stagione calda rimandano a sole, spiagge ed a quella leggerezza tipica delle vacanze in grado di mettere di buonumore anche coloro che sono costretti a rimanere a casa. Uno dei primi cambiamenti che è possibile fare colpisce una stanza di servizio molto importante: il bagno.  Per cambiare il suo aspetto bastano davvero pochi tocchi: in caso si abbia una doccia “libera” basta cambiare la tenda con una richiamante il sole e l’estate, altrimenti si può agire sulle finestre, installando delle tende gialle che richiamino la luce.

Quello del giallo è  un “trucco” che non passa mai di moda e che può essere sfruttato anche per tende ed accessori in cucina ed assurdamente (ma non troppo) anche per il portone di casa che può essere dipinto di questo colore. Di certo si tratta di una scelta importante e non scontata, ma in grado di dare all’abitazione quel pizzico in più di verve. E che dire di cuscini di questo colore?

Decorare d’estate low cost passa anche per il mondo della flora e le centinaia di combinazioni di fiori che possiamo creare sia all’interno che all’esterno. E se quel che il pollice verde ci fornisce non basta, sarà sufficiente dipingere ( o acquistare già pronto, N.d.R.) i vasi dei nostri fiori di giallo: il richiamo alle vacanze ed alle spiagge sarà praticamente immediato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>