Letto alla francese: conosciamolo meglio

di Valentina Cervelli Commenta

Cosa è il letto alla francese? Esso è più grande di un letto singolo e di quello ad una piazza e mezza ma più piccolo di un letto matrimoniale. Spesso e volentieri è possibile trovare questa dicitura all’interno della descrizione delle stanze di hotel: scopriamone di più.

Partiamo dalle misure: quelle standard di un letto alla francese sono 140 cm x 190 cm. Si tratta essenzialmente di un’indicazione che può variare a seconda dei produttori ma che rimane più o meno compresa tra i 138 cm x 198 cm ed i 142 cm x 205 cm. Queste misure ovviamente riguardano la grandezza del materasso e non l’ingombro totale del letto stesso nella camera. Esso è la scelta perfetta se si dorme da soli e si ha la necessità di avere tanto spazio a disposizione o se si ha una camera singola dalle dimensioni abbastanza generose ma non tanto grande da poter contenere con comodità un letto matrimoniale.

Questo letto va bene anche se si dorme in coppia e si ama dormire l’uno molto vicino all’altro. Come anticipato esso è molto diffuso sia nelle camere d’albergo singole che matrimoniali negli hotel internazionali per un fattore di comodità. Di solito è molto utilizzato anche nelle stanze di quelle coppie che preferiscono dormire in camere separate che desiderano comunque avere spazio a sufficienza per dormire con il partner.

Questo tipo di letto, come tutti gli altri, può essere dotato di uno spazio contenitore per porvi dentro lenzuoli, gadget che non si usano: una scelta perfetta se si ha la necessità di risparmiare dello spazio. Piccolo consiglio: a livello di design sempre meglio scegliere una tipologia imbottita piuttosto che una semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>