Come essere originali nell’arredamento di casa

di Gianni Puglisi 1

Essere originali nella scelta dell’arredamento di casa non è da tutti. Non che tutti debbano esserlo, ma chi conserva un briciolo di voglia di distinguersi dai luoghi comuni deve tenere in considerazione i nostri suggerimenti. Ecco come essere originali tra le quattro mura di casa. 

L’originalità dell’arredamento è importante per conferire un determinato carattere alla casa che si abita. Un carattere che sia capace di esprimere l’estro dei suoi abitanti ma sia anche sufficiente a far capire agli ospiti di essere arrivati in un luogo poco comune.

Si può giocare con la disposizione dei mobili e la sistemazione degli oggetti diventando originali nelle forme e nelle linee. In realtà è molto più semplice e d’impatto giocare con i colori, sfruttare le sfumature cromatiche dei complementi d’arredo per creare effetti particolari. Infine si può sfruttare la combinazione stilistica accostando ad elementi vintage, complementi e mobili contemporanei e moderni.

Tutti questi interventi partono dal presupposto che si può essere originali azzeccando gli acquisti. In pratica si sceglie una soluzione stilistica originale e poi si acquistano i mobili capaci di esprimere l’originalità che si ha in mente.

C’è però un’altra soluzione non trascurabile per essere del tutto originali: giocare con il fai da te. Un gioco che garantisce anche un buon risparmio visto che si possono comprare materiali grezzi e di colori neutri da personalizzare con le tecniche e le cromie più adatte al proprio arredamento. Le sfumature pastello per l’effetto shabby chic sono soltanto una delle possibilità. Si può anche giocare a riprendere nei colori dei complementi d’arredo quelli degli utensili più diffusi in cucina. Nella gallery di seguito qualche esempio interessante.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>