Come creare un bagno spa nella propria casa

di Valentina Cervelli Commenta

Come creare un bagno spa nella propria casa? Quando si procede alla progettazione e all’arredamento del bagno, non è detto che si debba puntare alla classica semplicità residenziale: se si hanno un budget adeguato e tanta voglia di fare si può puntare a dei servizi più professionali.

Scelta mobili e materiali bagno spa

Quando si torna stanchi dal lavoro il pensiero di potersi riprendere all’interno di una vasca idromassaggio o di una doccia dotata di diverse tipologie di erogazioni, perfette per sciogliere i muscoli, è allettante per chiunque: ecco quindi che creare nel proprio bagno una sorta di spa diventa un progetto da prendere seriamente in considerazione nel caso si abbia la possibilità.

Quale è il primo passo da eseguire? Ovviamente la scelta dei mobili: quando si punta a creare un bagno spa il materiale prediletto è senza dubbio il legno, in tinte neutre e colori chiari. Nonostante la maggiore vulnerabilità del materiale all’umidità, se si vuole dare vita a un simile ambiente, senza dubbio il calore e l’atmosfera che il legno può creare sono caratteristiche irrinunciabili.

Per quel che concerne la vasca da bagno o la doccia, vi sono spesso differenze di vedute in base ai gusti personali di chi ristruttura e le esigenze: il consiglio è quello di optare per il minimalismo nel box doccia ampliando le possibilità in quanto ad erogatore. Per la vasca invece, il via libera è tutto legato a forme tondeggianti e il più possibile morbide accompagnate da fine tecnologia.

Budget grande discriminante

Ovviamente più è alto il budget a disposizione, maggiori sono le possibilità di creare davvero una spa all’interno della propria abitazione. Basti pensare che tra i diversi accessori disponibili sul mercato vi sono anche dei tappetini idromassaggio da appoggiare direttamente alla base della vasca nel caso si voglia modificare questo servizio senza cambiarlo. Le aziende del settore hanno lavorato molto negli ultimi anni per sviluppare adeguatamente il proprio campionario.

Nella scelta dei vari accessori e servizi sono due le strade da perseguire: quella di una ricerca certosina in rete e in negozio basandosi sulla propria esperienza e gusto o affidarsi ad un esperto che potrebbe addirittura arrivare a suggerire gli asciugamani perfetti da inserire nel vostro bagno in estetica e morbidezza.

Creare un bagno spa significa anche eseguire una scelta ben calibrata per ciò che concerne le luci: per aumentare la sensazione di relax si può puntare sulla cromoterapia e su intensità leggere di luce calda e aggiungere candele profumate o diffusori per favorire l’esperienza sensoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>