I vantaggi di una vasca da bagno piccola

di Malvi Commenta

Se siete amanti della vasca da bagno invece che della doccia, è tempo di capire quale potrebbe essere la migliore dimensione alla quale affidarvi per un perfetto bagno nel quale passare i vostri momenti di relax. I vantaggi di una vasca da bagno piccola sono tanti, cerchiamo di metterli a fuoco!

vasca bagno

3 CONSIGLI NON TRASCURABILI PER L’ARREDO DEL BAGNO

Piccola vasca, piccole dimensioni, poco spazio occupato. Per chi ama la vasca ma purtroppo non ha un bagno così grande occorre necessariamente accontentarsi. Una vasca piccola occupa per forza di cose meno spazio e per questo motivo può essere adottata anche da coloro che hanno poco spazio nel bagno. Una vasca piccola non significa rinunciare al design: oggi ci sono tantissimi modelli da scegliere, qualunque sia il tipo di arredamento che avete in mente per il vostro bagno, per cui la vasca piccola può anche essere molto stilosa e in grado di unire comfort e design.

BAGNO, MEGLIO IL BOX DOCCIA O LA VASCA?

Per sfruttare centimetri, la vasca da bagno piccola e angolare è davvero vantaggiosa. Utile per tutti coloro che devono fare di necessità virtù e sfruttare gli angoli per ottimizzare quanto più possibile lo spazio. Anche se piccola, la vasca angolare regala comodità e eleganza. La vasca piccolina si presenta più raccolta e c’è chi la preferisce a quella classica perché dà la sensazione di essere meno dispersiva. Insomma i vantaggi di quello che, a tutti gli effetti, può essere considerato un accessorio del bagno sono davvero tantissimi, tutti legati alla ottimizzazione dello spazio.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>