Arredi da esterno ispirati a yacht, il nuovo trend

di Valentina Cervelli Commenta

Forse non si avrà la possibilità di visitare un lussuoso yacht nel corso della propria vita, ma si può avere l’opportunità di arredare il proprio giardino a ricordare il ponte di una nave da sogno: basta fare le scelte giuste.

La prima cosa che va stabilito è il tipo di budget da utilizzare: ricreare una simile tipologia di arredo non è propriamente low cost: questo significa che bisogna essere pronti a spendere un po’ o a girare molto tra i vari rivenditori per trovare quello che si desidera ad un prezzo conveniente. La scelta principale deve riguardare i materiali: se non si hanno problemi di fondi il teak può essere utilizzato apertamente senza che vi siano problemi, in alternativa è possibile ricercare complementi d’arredo molto simili nella foggia ma composti da materiali di nuova generazione dal prezzo più basso e dalla manutenzione semplice.

Un elemento che non deve mancare nel giardino ispirato ad uno yacht sono le sedie da regista: esse sono un evergreen che non passa mai di moda, comode e messe a disposizione in moltissimi colori differenti adatti ad essere impiegati in qualsiasi tipologia di palette. Per ciò che concerne i mobili, è importante scegliere dei divani che possano resistere alle intemperie ma al contempo che non manchino di accessori come i cuscini atti a dare sensazione di calore ma al contempo eleganza. Soprattutto se gli spazi sono ristretti e bene puntare su colori come giallo acceso o blu elettrico al fine di lasciare il segno ma con quella punta di fascino marittimo che non guasta mai.

Photo Credit | Unopiù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>