Affreschi sulle pareti: scelta azzardata?

di Valentina Cervelli Commenta

Gli affreschi sulle pareti sono una scelta di stile azzardata? E’ una domanda dalle molteplici sfaccettature questa che non ha una risposta diretta: tutto dipende dallo stile scelto e da come si ha intenzione di “vivere” i propri spazi in tal modo decorati.

Ovviamente non parliamo di affreschi di richiamo storico o meglio: niente sarà mai così magnificente come quello che per secoli ha acquisito un valore storico ma di certo ci si allontana, quando si prende una simile decisione da quella che è la normale tinteggiatura della parete o dall’uso della carta da parati. E’ senza dubbio una scelta quella dell’affresco, che ha i suoi vizi e le sue virtù. Ad ogni modo è importante, in tal senso, affidarsi in persone esperte nella loro realizzazione, a prescindere dal soggetto desiderato.

Il wall decor deve essere approcciato in modo serio se si vuole rendere unica la propria abitazione. E l’affresco è un modo di dipingere caratterizzato dall’uso di terre naturali e pigmenti allo stato puro: semplicemente la pittura si cristallizza e si unisce all’intonaco in modo del tutto sostenibile. Gli esperti in questa arte sanno come trasformare in realtà l’idea del proprio cliente, anche partendo da quello che generalmente è il proprio portfolio. Ma non viene lavorato solitamente nella stanza nel quale dovrà andare a finire: esso viene preparato in laboratorio e poi finito su tela che con una tecnica specifica sarà poi spedito e apposto nell’atto finale sul muro di destinazione da un tappezziere.

Tornando alla domanda iniziale si può dire che sì, talvolta è una scelta un po’ azzardata, ma comunque valida in molti più contesti di quel che si possa pensare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>