Una panca d’autore in giardino con Sardana, Ella, Hopper, Turtle

di Gianni Puglisi Commenta

Con la primavera ormai alle porte, il giardino torna ad essere un luogo da vivere nei momenti di relax e in compagnia.

Per chi ha la fortuna di godere di un patio o uno spazio all’aperto privato, le soluzioni di arredo sono moltissime, adatte a tutti i gusti e le necessità. Il design da esterni offre forme ricercate in cui l’ergonomia si concilia con la qualità dei materiali capaci di durare nel tempo, resistendo all’usura e agli agenti atmosferici.

Sardana è la panca da giardino prodotta da Qui est Paul e ispirata all’omonima danza della Catalogna, durante la quale i partecipanti si tengono per mano disegnando con il corpo un cerchio. La seduta nasce da un unico blocco, modellato in maniera sinuosa sembra seguire le curve armoniche della natura. E’ possibile collocarla attorno agli alberi presenti, ma è perfetta anche per dare un tocco minimal chic alle terrazze.

Per spazi più contenuti l’Architetto Margarita Krouscharska ha progettato Ella. Una seduta in legno lamellare curvato, proposta in una ricca varietà di essenze, ma personalizzabile con verniciatura a scelta. Il suo design essenziale si adatta perfettamente a qualsiasi ambiente esterno, grazie ad un linea che le regala leggerezza e semplicità.

Con Hopper la panca non è solo seduta ma anche utile piano da appoggio. Progettata come un nastro unico che si ripiega su stesso a due livelli di altezza diversi, la panca svela la una molteplicità di funzioni. Tavolo, seduta, ma anche comodo schienale, grazie alla perfetta inclinazione del bordo del piano superiore.

Turtle è la linea progettata da Menotti Specchia. Una collezione di arredi per esterni dal design semplice ma intelligente che riesce a riunire in un’unica soluzione svariate funzioni. La panca ad esempio è un mobile contenitore, ma all’occorrenza può servire da piano da appoggio. Con forme compatte e finiture perfette, tutta la linea è personalizzabile con tessuti e cuscini che permettono di cambiare aspetto e colore in poche mosse.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>