Scatole di latta, riciclarle col fai da te per complementi d’arredo originali

di Gianni Puglisi Commenta

Le scatole di latta possono essere riciclate in diversi modi. Per esempio si possono rivestire di stoffa, carta o si possono colorare integralmente fino ad ottenere degli originali barattoli porta matite. Questa soluzione fai da te, tuttavia, è abbastanza banale. Ce ne sono altre?

I complementi d’arredo che vengono fuori dall’attività di fai da te sono contraddistinti dall’eleganza e dell’originalità della composizione. Da che mondo e mondo per riciclare le scatole di latta, quelle dei pelati o dei legumi, si opta per la trasformazione delle stesse in portapenne. In realtà il fai da te può portare questa capacità di trasformazione oltre i limiti che soltanto la fantasia può definire.

Vasetti originali per piante grasse

I barattoli di latta possono diventare degli eleganti vasi per le piante, possono essere in grado di assorbire il timido calore autunnale e restituirlo alle piante che ospitano. Si consiglia di usare questi contenitori soprattutto per le piante grasse. Sulla personalizzazione cromatica dell’involucro non mettetevi limiti.

Eleganti porta candele

Per realizzare dei porta candele potete usare sia i barattoli di latta dei legumi e dei pelati, sia quelli che contengono carne e pesce, per esempio i contenitori delle sardine o quelli del tonno. Anche qui la decorazione dell’involucro è personale. Si può scegliere una cromia in tinta con il resto dell’arredo o giocare con l’alternanza di spazi pieni e vuoti. Il risultato sarà sicuramente originale.

Il puntaspilli che non ti aspetti

Forse è questa la personalizzazione più simpatica delle scatole di latta che in questo caso specifico devono essere rivestite con ritagli di stoffa e poi imbottite con polistirolo o gommapiuma. Si ottiene così un puntaspilli da mettere in bella mostra. Un soprammobile ideale anche per casa arredata in stile vintage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>