Tavolino basso per un soggiorno elegante e chic

di Malvi Commenta

Per un soggiorno elegante e chic non può mancare un tavolino basso, da posizionare in prossimità del divano: se volete rifinire il vostro arredamento con qualcosa che sia al passo con i tempi ma non dimentichi del comfort, ecco che questa è una soluzione assolutamente da mettere in pratica.

Il tavolino basso dona un certo tocco di eleganza alla stanza: può essere un mobile semplicemente da esposizione, dove poter adagiare quindi libri o riviste o altri sopramobili di qualità, ma può anche diventare una buona base di appoggio per un aperitivo da consumare in salotto insieme ai vostri amici. O ancora, il tavolino basso è perfetto per uno spuntino davanti alla televisione ma rispetto al tavolo da soggiorno classico è qualcosa di meno ingobrante e impattante: insomma l’effetto globale che si ottiene sfruttando questo elemento è sicuramente elegante e raffinato.

Se deciderete dunque di optare per un tavolino basso per arredare il vostro soggiorno non avrete altro che l’imbarazzo della scelta. Si va dai tavolini più tradizionali a quelli decisamente più moderni, che si ispirano prevalentemete agli anni Cinquanta ma che possono essere benissimo inseriti in una casa dove si mescolano diversi stili di arredamento.

LIVING ROOM: SCEGLIERE UN PERFETTO TAVOLINO BASSO

E dai tavolini bassi moderni si passa direttamente a quelli più high-tech, con forme che osano decisamente di più e dai colori più sgargianti, pensati per essere messi a contrasto con il resto della stanza per un effetto decidamente molto carino e di grande impatto scenico.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>