L’armadio perfetto? E’ elegante e pratico!

di Gianni Puglisi 1

E’ vero l’armadio un oggetto utile ma è anche vero che deve essere esteticamente gradevole ed integrarsi alla perfezione con la zona notte della nostra casa. Gli armadi moderni sono sempre più personalizzabili – in alcuni casi è possibile addirittura sostituire i pannelli esterni per cambiare l’estetica – e dotati di meccanismi di apertura sofisticati e da ante ampie e in linee pulite. I miei modelli preferiti sono quelli in colori vivaci, perchè amo gli ambienti colorati e frizzanti. Anche se le caratteristiche principali come la profondità, la larghezza, le altezze e i tipi di apertura sono rimasti abbastanza invariati, la progettazione degli armadi si è evoluta con tecnologie innovative che hanno reso sempre più fruibili i vani interni con una particolare attenzione alle soluzioni su misura.

La scelta dell’armadio è guidata da due criteri: estetica e funzionalità. Quest’ultima riguarda soprattutto il sistema di apertura. Infatti se davanti alla struttura  non ci sono almeno 70-80 cm di spazio libero, va scartata l’anta a battente a favore di quella scorrevole o a libro. Dopodichè la funzionalità va ricercata anche nei meccanismi che rendono l’apertura fluida, come il sistema di rientro ammortizzato. Lo stesso criterio si può applicare ai cassetti, che risultano ancora più pratici se sono ad estrazione totale perchè ne aumenta la capacità contenitiva.

Dal punto di vista dell’estetica i nuovi armadi si sono evoluti con nuove finiture che ampliano l’offerta già esistente e che si inseriscono in una nuova visione degli ambienti, dove un filo conduttore stilistico accomuna la zona giorno e la zona notte. Le ante variopinte , come nel caso dell’armadio Linea Blog di Battistella che nella foto vedete nella versione con le tonalità del grigio, assecondano la tendenza sempre più forte di aumentare la flessibilità dei diversi ambienti nella progettazione degli arredi. Così l’armadio può occupare anche un’intera parete della zona living senza apparire fuori posto, ma al contrario integrandosi perfettamente e con stile.

Moduli di piccole dimensioni, multipli fra di loro, permettono soluzioni su misura: non solo si adattano allo spazio disponibile ma offrono la massima versatilità nell’organizzazione degli interni. Ad esempio l’armadio Guardaroba 16:32 di Flou si può personalizzare nelle dimensioni, nelle finiture e nelle attrezzature interne perchè è composto di moduli multipli di 16 cm. Un altro sistema componibile è quello dell’Armadio al centimetro di Lema che prevede moduli da tagliare in altezza, larghezza e profondità per soluzioni perfettamente su misura.

Photo Credit| Notteidea

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>