Sunday One, la nuova collezione di barbecue in muratura

di Gianni Puglisi Commenta

Gas o carbonella? Grazie alla nuova famiglia di prodotti Sunday, da oggi non sarà più necessario scegliere uno dei due. Sunday ONE è la prima collezione di barbecue accessoriata con Sunday DUO, un brevetto innovativo, che riesce a soddisfare sia le esigenze dei puristi della grigliata domenicale sia quelle dei più pratici “serial griller” infrasettimanali. Disponibile nei punti vendita da marzo 2013, Sunday introduce nel mercato Sunday ONE, un barbecue in muratura totalmente innovativo perché ibrido. Acquistando un unico oggetto, il consumatore potrà scegliere il piacere vacanziero della legna o carbonella o tutta la comodità della cottura a gas , rapida e a volte improvvisata all’ultimo momento. Il segreto? E’ il sistema brevettato Sunday DUO, un’unità gas a due fuochi, in cui la vasca raccogli-grassi si trasforma all’occorrenza in vassoio per la carbonella. Spostando semplicemente un accessorio. Sunday ONE garantisce il piacere della griglia e la massima flessibilità in un prodotto:

• esteticamente accattivante : Sunday ONE è il primo barbecue in muratura dalla

forma compatta e dal design contemporaneo, che si discosta completamente

dalle linee tradizionali del bbq.

• ergonomico : grazie a pratiche scanalature interne, i diversi accessori di cui è

composto Sunday ONE si possono regolare a diverse altezze per adattarsi

perfettamente alla statura del cuoco.

• personalizzabile : può essere equipaggiato con una linea completa di

accessori dedicati, che lo rendono ogni volta unico (piani di appoggio laterali,

coperchio per la cottura indiretta, portaccessori, ripiani, ecc.).

• facile da montare : Sunday ONE si monta in 15 minuti con una speciale colla

cementante (SUNDAY ® BETONFAST).

Foto Credit: BluWom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>