Rabbit chair, la sedia coniglia balzata da una fiaba

di Gianni Puglisi Commenta

Attenzione a questa sedia a forma di coniglio: può sovrastimolare la fantasia! Se vi adagiate la vostra cara persona, molto elevato è il rischio di finire non in una tana, ma in una fiaba o di concedervi una pausa magica. Già perché la Rabbit chair, ultima creazione uscita dal cilindro non del cappelaio matto ma del design Stefano Giovannoni con il suo nuovo brand Qeeboo, è divertente, comoda e scatena il nostro immaginario. Cautela dunque: nuoce gravemente al principio di realtà!

 

Comoda e versatile, la Rabbit Chair di Stefano Giovannoni ‘saltella’ di ambiente in ambiente e di stanza in stanza; è declinata in una doppia variante, c’è la seduta per adulti ‘bambini’ e l’altra per bambini. C’è pure una terza versione illuminata proposta come lampada… già perché il coniglio è animale lunare e chi più di lui è titolato a rischiarare le tenebre?

 


L’idea del coniglio nasce dall’associazione della sua silhouette con quella di una seduta, dove le orecchie diventano lo schienale della sedia. Ma ci si può sedere anche a cavalcioni appoggiando gli avambracci sulle sue orecchie.  Non se ne avrà a male! Insomma, è il pretesto per tornare bambini in ogni ambiente della casa, anche in soggiorno, rilassandosi!

 

 

 

 

Stefano Giovannoni, designer che unisce senso pratico a capacità onirica, l’ha realizzata per il suo nuovo marchio Qeeboo, oggetti inaspettati ma funzionali, in vendita online a un prezzo appetibile.

 


Perché la scelta del coniglio? Sapete, è un animale gentile, misterioso, amabile e discreto. Nella cultura occidentale e orientale è simbolo di amore e di fertilità, quindi riprodurlo in un oggetto è cosa buona e giusta! Associato alla magia, alla capacità di viaggiare tra i mondi, proprio come le fate, nelle ore di passaggio in cui dimorano gli spiriti, porta fortuna e buoni auspici.

 

 

Di che materiale è fatta la Rabbit chiar? Polietilene bianco o colorato, ma c’è persino il modello dorato. Colori: violet, white, light grey, grey, dove grey, light green, pink, orange, gold. Per acquistarne una ci si può rivolgere allo shop online ufficiale del marchio oppure ai negozi multimarca dove sono presenti i prodotti del brand. A Milano, per esempio, è disponibile alla Rinascente . E che salto sia!

 

 

 

Fonte qeeboo.com

Photo credits facebook.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>