Prese multistandard, utili e di design

di Valentina Cervelli Commenta

Già nella sola Europa a paesi differenti corrispondono  prese elettriche diverse: perché quindi non affidarsi, anche all’interno della propria abitazione di prese multistandard che possono trasformarsi in pregevoli accessori di design?

E’ importante sottolinearlo: per moltissimo tempo questi dispositivi sono rimasti pressoché immutati in forma e colore, spingendo coloro che viaggiavano a dotarsi di connettori appositi per poter ricaricare cellulare ed utilizzare i propri accessori elettrici. Ma basta dare un’occhiata alle moderne prese multistandard per comprendere come le stesse non solo siano il top per ciò che concerne l’utilità ma che rappresentino lo stesso anche dal punto di vista dell’estetica.

A livello tecnico, è inutile dirlo, permettono di poter utilizzare una sola presa elettrica con qualsiasi tipologia di spina e questo porta la persona a potersi interfacciare con numerosi oggetti della sua quotidianità in modo più veloce e semplice, gettando via tutti quegli adattatori che creano solamente confusione e disordine in casa. In fin dei conti la possibilità di collegare più prese in un unico frutto permette di ottimizzare gli spazi, conferendo agli ambienti un aspetto curato e ordinato ed il loro aspetto elegante ne rende possibile l’installazione in qualunque contesto: dai più classici e raffinati ai più moderni e creativi.

Non solo: la legge oggi impone un numero specifico di prese nonostante sempre più dispositivi vengano utilizzati all’interno delle abitazioni. Poter contare su una presa multistandard ovvia in parte a questo problema, eliminando alla base anche qualsiasi problema estetico possa presentarsi. Non sarà il caso di iniziare ad installarle direttamente nelle abitazioni al posto delle tradizionali?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>