Arredare il giardino: ombrellone e gazebo

di Valentina Cervelli Commenta

Con l’arrivo della primavera e delle temperature più calde si prova più piacere a passare del tempo all’aperto. E per ciò che concerne l’arredare il giardino l’importanza di possedere un ombrellone o un gazebo diventa primaria per ripararsi dal sole.

Di certo si tratta di due elementi che rendono lo spazio verde attorno all’abitazione più accogliente, non solo esteticamente più piacevole se si è in grado di eseguire una scelta in grado di adattarsi bene alla metratura che si ha a disposizione. Sia l’ombrellone che il gazebo servono principalmente per creare anche all’esterno un angolo nel qual le persone possono passare del tempo rilassandosi, divertendosi, anche semplicemente riposando. La vera challenge è quella di scegliere l’ombrellone giusto o il gazebo più adatto al proprio giardino. In fin dei conti sia la grandezza che il materiale diventano importanti in questo particolare contesto.

Per ciò che riguarda gli ombrelloni ovviamente la discriminante è rappresentata dallo spazio che si ha a disposizione: per arredare un giardino con tutti i crismi sarebbe necessario acquistare quelli con base di pietra ed in grado di sopportare, grazie alla loro resistenza, qualsiasi sollecitazione meteorologica. Per ciò che concerne il gazebo la questione è differente e non solo per motivazioni di stile: perché se scegliere tra ferro battuto e legno è spesso e volentieri solo una questione di stile… quando la costruzione si fa di una certa grandezza ma soprattutto “stabilità” è necessario richiedere le dovute autorizzazioni al fine di non essere multati per la stessa.

Il consiglio? Meglio scegliere un gazebo in ferro battuto: elegante e sobrio è al contempo resistente ed in grado di dare la protezione richiesta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>