Arredamento Natale: 2018 sinonimo di etnico e minimal

di Valentina Cervelli Commenta

Natale nel 2018, dal punto di vista dell’arredamento, sarà sinonimo di etnico e minimal chic. Anche le decorazioni natalizie e come prepariamo le nostre stanze per la celebrazione può essere influenzato in tal senso.

Di certo quello che si vuole raggiungere è un obiettivo davvero particolare: riuscire a creare l’atmosfera giusta pur affidandosi ad elementi che non sono quelli della tradizione, spesso pomposi ed eccessivi. Puntando su uno stile etnico e minimalista si sceglie di dare vita ad un qualcosa di semplice, fresco ed essenziale ma allo stesso tempo con quel calore tipico di una casa addobbata per le feste.

Riuscire nell’intento è abbastanza semplice: si tratta infatti di modificare un po’ quello che è il classico stile scandinavo o nordico nella maggior parte dei casi, partendo per prima cosa dalla palette dei colori. Vanno dimenticati il verde ed il rosso a favore di un bianco e nero con il quale giocare aggiungendo un pizzico di blue in grado di fare da collante tra la stanza e le sue tonalità ed i classici elementi di Natale.

Ovviamente un ruolo di rilevanza appartiene alle decorazioni natalizie che pur rimanendo pressoché le stesse dal punto di vista della forma cambiano per ciò che concerne il colore ed il materiale. Basti pensare all’albero di Natale che in questo caso deve essere semplice, magari con rami di albero dipinti di bianco e decorazioni etniche in legno. Anche i centrotavola dovranno seguire la stessa linea ideale, puntando sul minimalista e sul naturale ma senza strafare come si fa di solito nel periodo natalizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>