Prickly pair chairs, la sedia a fico d’india di Valentina Glez Wohlers

di Valeria Commenta

 Il fico d’india come fonte di ispirazione per giovani designer? Tutto è possibile. Chiedetelo a Valentina Glez Wohlers, designer messicana di casa a Londra. La sua creazione, Prickly pair chairs, vede la rivisitazione di una poltroncina Luigi VII. Il risultato?

Una specie di trono con tanto di finti aghi che escono dalle impunture e profili in contrasto fuxia dal sapore pop. Davvero deliziosa, la voglio!

Per chi fosse interessata alla “mamma” di questa opera: Valentina, che possiede uno studio di progettazione situato a Londra, è specializzata in mobili e accessori per arredamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>