Pixeldomestiko ed i suoi poster cinematografici d’arredo

di Valentina Cervelli Commenta

E’ possibile arredare con i poster cinematografici la propria abitazione e se si è alla ricerca di qualcosa di unico nel suo genere ci si può rivolgere a Pixeldomestico, o Vlad Rodriguez, artista che con le sue capacità è stato in grado di dare vita ad opere davvero interessanti.

E partendo semplicemente dalle locandine dei film, contaminandole con quel pizzico di cultura pop in grado di modificarle quanto basta per renderle dei perfetti accessori d’arredo mai noiosi. Se vengono osservati i suoi pezzi sembrano riprodotti con i classici colori ad olio: niente di più sbagliato. L’illustratore in questione infatti utilizza il computer e degli strumenti digitali.

La sua preparazione accademica importante lo ha portato a divenire art director presso un’agenzia pubblicitaria a Miami che lavora per clienti come HBO, Lionsgate, Marvel, Warner: insomma il top del settore. Vlad Rodriguez si occupa di questi ritratti su commissione ed i soggetti sono sia ritratti degli attori di Hollywood e versioni alternative delle locandine cinematografiche. Il suo stile pittorico digitale è composto di pennellate di colore nette e veloci. Ha spiegato lui stesso:

Il mio stile si rifà all’arte tradizionale con una nuova concezione e l’utilizzo di nuove applicazioni per le illustrazioni digitali. Il bello della Pop Art è che puoi creare arte ispirandoti ai nuovi temi popolari che ci influenzano. Creare un poster per il cinema significa trasmettere un’atmosfera e la personalità dei personaggi attraverso il colore, la composizione e l’espressione. Non mi interessa che i miei personaggi siano idealizzati o perfetti, io cerco di trasmettere emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>