Perché usare l’acciaio inox in cucina

di Valentina Cervelli Commenta

Per eseguire le scelte giuste in materia di arredamento è consigliato, tra le altre cose, avere una certa conoscenza dei materiali che possono essere utilizzate. Vogliamo scoprire perché convenga utilizzare l’acciaio inox in cucina?

Basta pensare ad una composizione tipo per rendersi conto che questo materiale è uno dei più impiegati all’interno di queste stanze per la costruzione di elementi ed accessori. La prima ragione passa essenzialmente per la sua resistenza: a parità di caratteristiche con ceramica ed altri materiali l’acciaio è decisamente più forte in caso di urto o graffio e presenta una facilità di pulizia incomparabile rispetto ad altre soluzioni.

E’ per questo motivo che nelle cucine professionali quasi ogni singolo elemento, anche i piani di lavoro, è in acciaio: immaginate di dover cucinare e ripulire in continuazione: igienizzare questa particolare lega è senza dubbio più facile che approcciarne una in legno. E lo stesso vale per la resistenza nei confronti del calore: l’acciaio inox assicura una tenuta maggiore.

La cucina, ad ogni modo, non è fatta solo di piano lavoro e piano cottura: in questo caso anche attrezzature ed accessori vengono costruiti in acciaio inox  e per le stesse ragioni sopra elencate. Quando si pensa alla cucina non si deve solo pensare all’anta finemente lavorata che dà soddisfazione vedere a livello estetico: bisogna pensare al fatto che più elementi sono costituiti in acciaio inox, maggiore sarà la tenuta della cucina anche contro la ruggine e qualsiasi agente chimico o usura potrebbe trovarsi ad affrontare nel corso dell sua esistenza.

Photo Credit | Borlina Acciaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>