Pavimenti effetto legno: quando non si vuole il parquet

di Valentina Cervelli Commenta

Si può amare l’effetto che il parquet regala ma si potrebbe non volerlo installare in casa: quali sono quindi i pavimenti effetto legno che possono essere sfruttati in alternativa? Vediamo insieme quali sono le opzioni che si possono selezionare.

Perché dire no al parquet e scegliere pavimenti effetto legno

Perché alcune persone ricercano dei pavimenti effetto legno e dicono no al classico parquet? La ragione è presto spiegata: il parquet, per via della sua struttura e materiale ha bisogno di una manutenzione eseguita in modo serio e importante e non tutti possono permettersi oltre che l’installazione, di per sé costosa, anche tutti gli interventi di cui si necessita per mantenerla al top. Vi sono anche delle ragioni etiche di sfruttamento del materiale che possono portare a scegliere di non volere una pavimentazione in legno: ed è qui che entrano in gioco i materiali alternativi che possono offrire lo stesso effetto senza per questo affidarsi al parquet vero e proprio.

Un esempio al quale nessuno penserebbe? Il gres porcellanato: resistente e solido può essere Installato in versioni capaci di riprodurre in modo molto fedele l’aspetto del legno.

Laminato e PVC due alternative al parquet

La parola chiave, quando si cerca un’alternativa rispetto al parquet per la pavimentazione indoor è senza dubbio “effetto legno”: difficilmente vi saranno materiali simili allo stesso ma è possibile crearne l’illusione. Quelli più utilizzati per i pavimenti effetto legno sono il laminato e il PVC.

Partiamo dal laminato: esso è composto da diversi materiali uniti tra loro ricoperti da uno strato finale sul quale è possibile riprodurre in modo fedele il colore del legno e la sua struttura naturale. Questo consente di ottenere, nello specifico, risultati molto verosimili e vicini al parquet vero e proprio senza però aver bisogno d’impegnarsi economicamente e materialmente in una manutenzione impegnativa.

Alternativa al laminato per un pavimento effetto legno è il PVC, materiale plastico le cui caratteristiche tecniche consentono di ottenere ottimi risultati: basti pensare al suo utilizzo per serramenti, rivestimenti e mobili.  Si tratta di un materiale che non teme l’usura e gli agenti atmosferici, leggero e resistente allo stesso tempo. I pavimenti in PVC rappresentano un’alternativa economica al parquet molto valida a livello estetico.

In entrambi i casi coloro che opteranno per pavimentazioni di questa tipologia non rimpiangeranno di non aver scelto il parquet: prezzo competitivo e poca (se non nulla) manutenzione insieme a un risultato impeccabile sono da considerare una scelta ottimale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>