Il mobile ibrido di Creativeans

di Gianni Puglisi Commenta

Il nome dell’accessorio di cui vi parliamo oggi è Coex e ci sembra il più adeguato considerando che si tratta di un mobile ibrido nel quale coestitono due diverse anime: è una creazione di Creativeans e ve la presentiamo con la sua doppia potenzialità.

È un tavolino ma si trasforma anche in sgabello e in entrambi i casi è un oggetto che si presta a diverse interpretazioni. Di certo si tratta di un complemento d’arredo molto versatile soprattutto nelle case piccole e compatte in cui viviamo oggi. Ma non solo.

Il suo design è essenziale e molto contemporaneo eppure sa conservare un carattere spiccato, capace di farsi notare. Non risulta mai invadente, si sposa bene ad ambienti moderni come ad arredamenti più classici e rimane discreto e defilato quando serve ma diventa rapidamente protagonista della situazione quando necessario e ha anche un aspetto molto piacevole.

Si può utilizzare in cucina o in salotto come piccolo tavolino di appoggio per servire in tavola o per tenere a portata di mano piccoli oggetti di fianco al divano. In un momento, basta rivoltarlo, si trasforma in una seduta in più, utile soprattutto se arriva l’ospite inatteso.

Si può usare con soddisfazione anche in ufficio o in camera da letto, nella camera dei ragazzi, persino in dispensa. La versatilità di un mobile ibrido è nella sua stessa natura e dunque sceglierne uno che possa risultare pratico in casa come negli spazi professionali è sempre una scelta vincente.

In definitiva Coex si presta ad essere usato ovunque un accessorio multifunzione come questo possa prestare servizio. Con la piacevole linea essenziale che lo caratterizza e la funzionalità spiccata che sa offrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>