Mensole ed arredamento: stili e materiali

di Valentina Cervelli Commenta

Le mensole vengono spesso sottovalutate come complemento d’arredo: ed è un vero peccato dato che spesso basta acquistare qualcosa di vagamente originale per cambiare dal giorno alla notte l’aspetto della propria casa.

L’importanza delle mensole

È importante comprendere quanto la cura dei particolari sia importante all’atto di arredamento di una abitazione: quando si cerca di dare personalità alle proprie scelte spesso sono quei particolari che si tende a dimenticare a rappresentare il vero fulcro di qualcosa di speciale. E le mensole rispondono pienamente a questa descrizione: la loro formula ed il materiale con il quale vengono costruite può influire molto sullo stile di una casa.

È questione sia di design che di gusto: dare indicazioni in questo caso è giusto e consente di raggiungere effetti molto importanti. Ma attenzione, non si deve pensare che con le mensole la semplicità non paghi: questo complemento di arredo, anche nella sua versione più spoglia e minimalista acquista un perché estetico non indifferente: esso è in grado di modificare l’organizzazione dello spazio e la sua percezione, tanto quanto dare modo ad ulteriori accessori o oggetti di trovare un luogo dove essere inseriti, completando a loro volta la modifica estetica del vano. Scegliere la mensola giusta per il proprio ambiente consente di migliorarlo senza troppo sforzo.

Materiali e forma delle mensole

Partendo dal presupposto che il gusto personale avrà da dire la sua nella scelta della mensola, in realtà non esiste un materiale che è possibile considerare esclusivo per la sua manifattura. A seconda dello stile nel quale la casa è stata arredata si può scegliere qualcosa che si adatti o creare un punto di “rottura” che dia modo al resto del mobilio di rendersi più evidente.

Ed il materiale di composizione delle mensole diventa importante proprio in relazione a questo discorso. La maggior parte delle mensole messe in commercio è composta in legno: a seconda del taglio ed eventuali inserti, magari in ferro battuto, quello che sarebbe un complemento classico diventa fruibile anche per coloro che devono inserirlo in un contesto minimal o industriale.

Una mensola in plexiglas diventa invece perfetta per una casa moderna o anni ’80: due stili che hanno bisogno in qualche modo di un pizzico di stravaganza in più. Negli ultimi tempi sono apprezzate particolarmente quelle in vetro per il tocco di eleganza che riescono a dare ad ogni ambiente. In conclusione non importa davvero quale sia il design o lo stile scelto per le proprie mensole: l’importante è dare modo a loro di essere valorizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>