Letto a baldacchino, il perché di una scelta

di Valentina Cervelli Commenta

Perché scegliere il letto a baldacchino per la propria stanza o quella dei bambini? Le ragioni possono essere molteplici e non solo legate all’estetica, sebbene la stessa possa avere un peso decisamente importante per ciò che concerne la scelta.

Una delle prime ragioni per le quali scegliere questa tipologia di letto è che si tratta di una scelta diversa rispetto al classico arredamento: esso diventa un elemento creativo che difficilmente risulta fuori luogo per via della sua eleganza intrinseca, soprattutto se il materiale scelto è il ferro battuto. Allo stesso tempo la struttura stessa possiede moltissimi richiami vintage, perfetti se si vuole dare vita ad un perfetto stile classico dotato di quel guizzo fantasioso che non guasta mai.

Una delle ragioni pratiche più serie e reali riguarda la privacy. Se il baldacchino è infatti dotato di un comodo e leggero drappeggio è possibile nascondersi da sguardi esterni quel che basta per poter stare tranquilli. Più pratico è il complessivo effetto che un letto a baldacchino crea all’interno della stanza che lo rende una scelta perfetta: il suo aspetto antico ma bohémien allo stesso tempo consente di poter sfruttare la sua raffinatezza praticamente con ogni stile esistente, ad partire da quello minimalista fino ad arrivare a quello industriale. Il baldacchino, per quanto esprima romanticismo in modo diretto e schietto, consente di giocare con le forme della stanza fino al raggiungimento di un equilibrio perfetto tra estetica e praticità.

A seconda del materiale usato esso si rivela perfetto anche per la stanza dei bimbi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>