Interruttori della luce: classici o moderni?

di Valentina Cervelli Commenta

Interruttori della luce, meglio classici o moderni? Una domanda che se si vuole arredare la propria casa al top ci si deve porre subito dopo avere scelto lo stile più consono ed apprezzato per le proprie stanze.

Perché puntare al classici interruttori della luce

Essenzialmente la scelta tra interruttori della luce classici o moderni è direttamente connessa allo stile nella quale la propria casa viene arredata ma non solo: su quale tipologia di approvvigionamento energetico si può contare? Si ha intenzione di avere una casa domotica caratterizzata da uno stile classico? Rispondere a queste domande significa delineare con certezza quello che si potrà ottenere in quanto ad interruttori. Essi sembrano un particolare irrilevante ma non lo sono affatto: le loro decorazioni, il loro colore ed il materiale con il quale sono fatti può riprendere infatti diversi elementi dell’arredamento creando un senso di continuità piacevole da osservare ed intrigante nell’insieme.

Ecco quindi che gli interruttori della luce, dall’aspetto e dalle linee classiche, rappresentano la soluzione ideale per quasi tutti gli stili abitativi. Senza contare che l’attuale tendenza al retrò e al vintage li mantiene di tendenza.

Perché puntare ai moderni interruttori della luce

Il fatto che gli interruttori della luce classici si adattino ad un numero molto elevato di stili non rende automaticamente quelli moderni meno validi. Soprattutto nel caso si fosse scelto un arredamento moderno o si sia deciso di puntare molto sulla domotica all’interno della propria abitazione essi devono essere considerati la scelta di elezione dal punto di vista estetico ma soprattutto da quello tecnologico. Gli interruttori moderni della luce infatti non solo sono caratterizzati da linee più decise e diversa organizzazione, ma spesso inglobano con sé diverse funzioni.  In questa tipologia di interruttori della luce bisogna inserire anche quelli che per motivazioni estetiche vengono “camuffati” da soluzioni vintage semplicemente per adattare le diverse esigenze della arredo scelto.

Interruttori della luce moderni spesso e volentieri non sono legati semplicemente al funzionamento di una lampadina, ma consentono di verificarne e gestire la sua regolazione ed il suo essere smart e non di rado danno modo di controllare anche altre funzioni relative alla casa o alla stanza che si è resa il più possibile domotica. Non si deve avere paura di scegliere un interruttore della luce moderno: le sue linee si adattano a più stili di quanto si creda e senza dubbio rappresentano una scelta tecnologicamente avanzata nella maggior parte dei casi. Non poi dimenticato che è possibile rendere ultramoderno un interruttore molto semplice un po’ come è possibile rendere “classico” uno tecnologico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>