Idee fai da te per il riciclo dei vecchi asciugamani

di Gianni Puglisi Commenta

L’arredo di casa può diventare più colorato ed originale anche con il fai da te che parte dal recupero di tessuti e oggetti che si hanno in giro per casa. In questo articolo prendiamo in esame alcuni suggerimenti per il riciclo creativo di vecchi asciugamani. 

Tovaglie per la colazione

In cosa di può trasformare un vecchio asciugamano consunto? Senza necessariamente dover essere delle sarte raffinate è possibile fare dei nuovi bordini ai vecchi asciugamani ritagliati ottenendo così delle tovagliette per la colazione molto originali. Chi ha una manualità spiccata può osare arricchendo i tessuti con un ricamo ma potrebbero essere provvidenziali anche le decorazioni che s’imprimono sulla stoffa con il calore del ferro da stiro.

Il paraspifferi che assorbe l’umidità

Quante volte abbiamo dato suggerimenti per rendere la casa più asciutta e più calda? Moltissimi oggetti di design moderni sfruttano in tal senso le proprietà del sale che ha il compito gravoso di assorbire l’umidità. E se con i vecchi asciugamani di cui sopra di riuscisse a realizzare un paraspifferi colorato da riempire anche con del sale? In un solo oggetto si sommerebbero due funzionalità esclusive ed importanti.

Il simpatico asciugamano per lo scrub

Se l’asciugamano non è più assorbente e morbido come lo si vorrebbe, non è detto che non possa essere usato per esfoliare il viso o il corpo facilitando il duro lavoro di rimozione delle cellule morte. In questo caso il guanto scrub da realizzare può subire la vostra fantasia ed assumere le forme più fantasiose. Se poi in casa ci sono i bambini, allora il gioco è fatto!

Il tappeto colorato

Tanti ritagli di stoffa uniti e poi tenuti insieme da un asciugamano vecchio, diventano un bellissimo ed originale tappeto per la cucina o per il bagno. Sui colori e le forme niente paura: l’unico limite è la vostra fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>