Fendi Casa Contemporary, il made in Italy di lusso dell’arredamento tricolore

di Alba D'Alberto Commenta

Fendi ha deciso di avviare la produzione di pezzi d’arredo caratterizzati dall’aspetto gradevole e raffinato, in grado di impreziosire ogni ambiente e naturalmente con una firma prestigiosa, quella di un marchio che da sempre dà lustro al made in Italy.

Le soluzioni per l’arredo di Fendi Casa Contemporary sono molte, si va dai divani alle sedie, fino agli altri articoli assolutamente nuovi. L’obiettivo della collezione è presentare soluzioni d’arredo equilibrate che siano in grado di mettere insieme il minimalismo ma anche la funzionalità. Il designer che ha dato voce a queste esigente estetiche si chiama Toan Nguyen. La sua incredibile capacità di leggere volumi e linee è stata la base per la reinterpretazione stilistica dei codici di Fendi.

Si è arrivati così ad una proposta che da un lato esalta l’artigianalità italiana, con la sua sofisticata manifattura, dall’altro costruisce una collezione di mobili, complementi flessibili e una struttura imponente. Si poteva celebrare un matrimonio più riuscito tra fashion e zona living? In uno stesso spazio convivono grazie a Fendi il rigore delle linee e la morbidezza dei volumi, i grafismi eleganti e la suggestione dei contrasti cromatici, il bisogno di comfort e l’importanza di vivere un ambiente elegante.

Quali sono allora gli elementi che più di altri incarnano lo stile Fendi Casa Contemporary? Tutti puntano sul piping del divano Sloane o sulle fibbie della linea Soho ma non mancano cenni alle superfici delle Essenze Ebony Macassar e Zebrano. Strutture solide e dettagli estetici, rivestimenti pregiati e texture innovative sono il massimo che si possa immaginare. Almeno quando si parla di arredamento della zona living.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>