Cucina in muratura: una scelta (anche) di città

di Valentina Cervelli Commenta

La cucina in muratura non è una scelta adatta solo alla casa di campagna: essa si adatta perfettamente anche all’arredo di città, regalando a chi sceglie lo stile rustico per il vano una soddisfazione ed un’esperienza incredibile.

E rispetto al passato rappresenta un simbolo di eleganza e di ricercatezza se inserita in contesti come quelli urbani che un tempo guardavano quasi con sospetto a questa tipologia di soluzioni. Ma come rinunciare alla bellezza di una cucina in muratura se si ha la possibilità economica e materiale di poterne avere una? Tra l’altro in molti casi scegliere qualcosa di rustico, proprio per la conformazione degli elementi da usare rende possibile sfruttare al meglio spazi che altrimenti verrebbero “sprecati” con altre soluzioni.

Senza contare che il calore che può dare una cucina rustica di certo non è facilmente raggiungibile con altri modelli: detto questo è immediatamente necessario sottolineare che in tutto ci vuole misura. Quindi, niente approcci “over the top” ma alcuni pezzi scelti appositamente che abbiano un aspetto che sia anticato ma integro, con un buon uso di marmo, legno e pietra: questa cucina deve in tutto e per tutto ricordare quella dei nostri nonni, magari proprio della loro casa in campagna dove passare del tempo in cucina a pelare le patate era un’occasione imperdibile per passare del tempo insieme e raccontarsi storie.

Ovviamente l’impianto in muratura deve essere curato al meglio, affidandosi a degli esperti che sappiano portare i tasselli e le piastrelle scelte ad un altro livello, regalando alla casa di città un angolo elegante e fuori dal tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>