Carta da parati, tendenza 2019 da non perdere

di Valentina Cervelli Commenta

La carta da parati è stata per molto tempo vittima di un ostracismo non meritato, vista come un elemento obsoleto e non adatto a qualsiasi stile: il passare del tempo, i nuovi materiali e la riscoperta del vintage l’hanno riportata in auge a tal punto da regalarle il riconoscimento di tendenza 2019 tra le più apprezzate.

Interiori design fata madrina carta da parati

E’ stata la riscoperta di questo complemento da parte degli interior design a decretarne il successo in questi ultimi mesi: l’uso che ne è stato fatto per completare arredamenti che volgono il proprio sguardo al passato o open space moderni ma eclettici hanno riportato la carta da parati in auge come mai era successo. Ed una delle ragioni consta nel fatto che essa è materialmente così versatile da adattarsi sia a contesti residenziali che commerciali grazie alla sensazione di calore che trasmette ed alla sua estetica molto variegata ma elegante.

E’ altrettanto importante sottolineare che rispetto a qualche anno fa sia i designer che gli architetti usano in modo diverso questo strumento riuscendo ad ottenere risultati in grado di rimanere al passo con i tempi e con le mode ma soprattutto capaci di modificare la percezione dell’ambiente nel quale vengono inserite. Un esempio? Non di rado si riveste una sola parete per dare carattere invece che apporla su tutte le pareti. Questo consente di far sembrare il vano più grande e lo spazio ottimizzato senza per questo rinunciare al calore espresso dalla carta da parati stessa.

Quali materiali per la carta da parati

La carta da parati, grazie al materiale più avanzato con il quale viene creata, può ora essere utilizzata all’interno di qualsiasi camera senza problemi. Ed è proprio la sua composizione a rappresentare ora la discriminante che le consente di essere così apprezzata: partendo da quelle di tipo impermeabili fino ad arrivare a quelle naturali ed ecologiche in bambù.  I differenti materiali, tra l’altro consentono di ottenere motivi decorativi ed effetti davvero impensabili qualche anno fa: basti pensare a quelle vellutate o a quelle che presentano dei rilievi tridimensionali o un effetto pelle: va da sé che i possibili utilizzi siano molteplici e dal risultato finale incredibile. Una menzione a parte la merita la carta da parati metallica, ottenuta applicando sulla carta dei sottilissimi fogli metallici che consentono di dare alle pareti dei riflessi dorati, argentati, bronzei ed addirittura ramati perfetti per donare alla casa un aspetto lussuoso ed elegante.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>