Amazon Now House, la collezione di Jonathan Adler

di Valentina Cervelli Commenta

Amazon “Now House”: è questo il nome della linea di arredamento firmata dall’interior designer Jonathan Adler: il gigante dell’e-commerce ancora una volta dimostra di riuscire a offrire, anche nel settore casa ed arredamento qualcosa di cui parlare e bene.

Questa collezione comprende mobili, complementi d’arredo e biancheria da letto pensati appositamente per strizzare l’occhio al vintage senza rinunciare del tutto allo stile contemporaneo. Jonathan Adler, non va dimenticato, è un designer la cui arte è caratterizzata da quella vena kitsch che nell’arredo non guasta mai e che è stata così apprezzata in tutto il mondo da renderlo famoso. E’ impossibile non rimanere affascinati da quelli che sono i suoi pezzi scultorei e dagli accessori messi a punto appositamente per Amazon. Soprattutto perché il tema conduttore dell’intera linea è quello dell’occhio.

La sua declinazione per credenze, tappeti, cuscini è qualcosa di incredibile a livello estetico: cosa dire poi delle piastrelle decorative e di come abbia creato un filo artistico leggero e attraente nonostante il richiamo più che forte all’arredamento del passato? Il designer è riuscito nell’impresa di rendere fantasie anni ’60-’70 moderne, soddisfacendo sia i cultori del vintage che quelli del moderno.

Anche il colore svolge un ruolo importante, con i toni più neutri che accompagnano il blu profondo e l’immancabile rosa cipria, diventato imprescindibile in ogni collezione di arredamento casa. Più nello specifico, questa collezione di mobili di Amazon è la prima collaborazione con una firma del design, molto voluta da Jeff Bezos e non risulta difficile pensare che in caso di successo possano arrivarne molte altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>