Proposte 2011: fiera del tessuto d’arredamento e del tendaggio

di Giulia Commenta


La suggestiva location di Villa Erba a Cernobbio si prepara ad ospitare la XIX edizione di Proposte, la fiera del tessuto d’arredamento e tendaggio promossa da Ascontex Promozioni e Consorzio Tendaggio Italiano, in programma dal 4 al 6 maggio 2011.

Una kermesse che si presenta molto ricca di novità e di nuovi espositori provenienti da tutto il territorio nazionale e note aziende affermate in campo internazionale. Tra le new entry ci sono l’azienda francese Velours Blafo, la spagnola Froca e la portoghese Teviz, mentre tra le italiane ci sarà l’esordio in fiera di Torri Lana 1885,  specializzata in coperte e piumini.

Interessante la presenza massiccia di 16 aziende belghe, probabilmente dovuta alla notorietà del tessuto di fiandra ampiamente utilizzato per la produzione di tovaglie di pregio, tendaggi e asciugamani.

La fiera Proposte 2011 non è aperta al pubblico ma riservata agli operatori di settore. L’invito viene diramato dalla segreteria operativa esclusivamente a editori tessili, grossisti, grandi catene di distribuzione, produttori di mobili imbottiti, converter e operatori del contract.

Anche quest’anno è stato riconfermato il logo storico ideato nel 1993 da Massimo Abbondi, una “P” dai connotati grafici molto significativi. Come spiega lo stesso Abbondi:

Le righe oblique del marchio rappresentano il prodotto tessile che scende da un’immaginaria macchina tessile raffigurata da un semicerchio, parte di un cerchio, figura geometrica perfetta, ben adatta a indicare un’industria produttiva preparata ed aggiornata. Il movimento che sagoma l’occhiello della P, reso pittoricamente, simboleggia la fantasia creativa necessaria per la ricerca del prodotto; l’introduzione del colore, infine, sottolinea la volontà di creare prodotti adatti alla decorazione d’interni.

Si concluderà anche il concorso tra i tre finalisti di Immagine 2012, che decreterà la locandina della prossima edizione di proposte. Le immagini saranno esposte al pubblico in forma anonima per permettere ai visitatori votanti di scegliere senza alcun condizionamento quale locandina rappresenterà proposte il prossimo anno. Al vincitore andrà un premio in denaro di 6 mila euro, al secondo 3 mila e al terzo mille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>