EXPO 2015: Padiglione Azerbaijan, il cuore italiano che piace al mondo

di Gianni Puglisi 1

All’EXPO 2015 è stato realizzato in tempi record un Padiglione bellissimo, italiano nell’animo anche se non è quello del nostro Paese bensì quello dell’Azerbaijan. Ecco le foto e una breve descrizione di quello che potranno vedere i visitatori dell’EXPO 2015

Chi ha già visitato l’esposizione universale di Milano ha avuto modo di apprezzare The Jewel, il gioiello. I visitatori fanno davvero la fila per entrare dalle porte ondulate del Padiglione dell’Azerbaijan, tutto realizzato bilanciano elementi in vetro, acciaio e legno.

Il bello non è soltanto il furore di pubblico di fronte a questo gioiello architettonico, ma il fatto che sia stato realizzato da team di creativi italiani con un budget 6 volte inferiore a quello usato per realizzare l’edificio che rappresenta l’Italia.

Ci sono delle sfere in vetro curvo e acciaio. La tecnologia è di derivazione aeronautica e all’inizio del mese scorso non era ancora stata conclusa la procedura di brevetto, le installazioni video e tutto quello che a livello tecnologico può accompagnare i visitatori nell’esplorazione sensoriale di questo spazio.

Per portare a termine il Padiglione è stato sfruttato il lavoro di progettazione di più di 300 persone, 250 in Italia e 50 nel proprio Paese. Il design, invece, è del tutto made in Italy. A realizzarlo è stato infatti il team di “Simmetrico”, creativi, PM, architetti, ingegneri ed esperti in tecnologie multimediali che hanno dedicato all’intero progetto 18 mesi.

Il Padiglione è composto da tre sfere incastonate come gioielli, la prima rappresenta la geomorfologia del Paese, la seconda rappresenta la biodiversità, la terza rappresenta un albero capovolto metafora della relazione tra innovazione e tradizioni in questo paese. Le pareti ondulate ricordano il vento che soffia sul Paese.

Anche questo Padiglione, al termine dell’esposizione sarà smontato e poi rimontato a Baku, la capitale dell’Azerbaijan.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>