Decorare la tavola di Natale con il bianco e il rosso

di Gianni Puglisi Commenta

Il bianco e il rosso sono i colori che vanno per la maggiore a Natale ma bisogna saperli combinare per ottenere un effetto suggestivo poco barocco ma essenziale per creare l’atmosfera della festa in casa, partendo proprio dalla zona living e dalla tavola di Natale. 

Come si può decorare la tavola natalizia sfruttando soltanto la bicromia, affidandosi al bianco e al rosso? Sì se si è disposti a curare i dettagli, scegliendo in via preliminare uno stile da usare.

La tavola elegante

L’eleganza è di casa quando le decorazioni sono luminose e la luminosità è massima se i complementi d’arredo sono di vetro. Immaginate quindi di utilizzare dei vasi da sistemare sulla tavola e poi personalizzare gli stessi con fiori bianchi e magari anche candele rosse. Il vetro amplierà il gioco bianco-rosso sui bicchieri e sui servizi di piatti, ma anche sulla tavola.

La tavola country

Agli antipodi dell’eleganza troviamo la tavola in stile country che si nutre del bianco e del rosso che arrivano dagli elementi naturali. Si tratta allora di sfruttare elementi quali le bacche rosse o i rami di pino colorati di bianco. Si possono sempre creare dei centritavola con questi elementi, aggiungendo le solite candele.

La tavola classica che gioca sulle forme

 

Si  possono ottenere ottimi risultati anche dalla combinazione di forme differenti per le stoviglie e gli altri complementi che finiscono sulla tavola. Giocando ad esempio con il bianco e il rosso dei piatti, dei tovaglioli e dei segnaposto, si può preparare la tavola senza rinunciare all’atmosfera natalizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>