Collezione Vasmara di Versace Home

di Gianni Puglisi Commenta

Versace Home presenta la nuova linea di arredamento e accessori per la casa ideati per la zona living, la sala da pranzo, il soggiorno o la zona notte. La nuova collezione si chiama Vasmara e punta sull’ispirazione esotica.

D’altronde le stampe animalier e il foliage esotico sono spesso presenti tra le linee moda della maison italiana che presta il suo stile inconfondibile anche agli arredi interni. I pezzi della collezione sono dunque caratterizzati spesso da stampe animalier, leopardate o zebrate, declinate in tessuti preziosi come jaquard e seta oppure in pelle. I mobili hanno finiture molto originali che talvolta richiamano le stesse stampe riportate sugli elementi tessili.

Si fa notare in particolare lo stipetto, elegantissimo nella linea svettante verso l’alto contrastata da un movimento decorativo che si sviluppa in orizzontale a fasce di diverso aspetto per materiale, texture, colore e pattern. Otto diverse essenze compongono il corpo del mobiletto, ciascuna con i suoi colori caratteristici.

Il risultato è molto interessante e sarà il perfetto angolo bar da sistemare in salotto per servire un drink agli ospiti con il massimo dello stile e una grande originalità. Al cabinet si abbina un tavolino da caffè che richiama nei colori e nelle finiture, specialmente delle gambe color oro, quelli che personalizzano lo stipetto, con una linea originale e una allure generale molto elegante.

Il divano che completa l’arredo del salotto è declinato in pelle color avorio con inserti a stampa animalier che decorano i braccioli. Al morbido pellame neutro si aggiunge dunque l’immancabile tocco wild della stampa zebrata. Alla linea si aggiungono sedute decorate dalla silhouette della Medusa, simbolo del marchio, e una serie di cuscini in tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>