Nasce il bagno Kartell by Laufen firmato Ludovica + Roberto Palomba

di Gianni Puglisi Commenta

Kartell by Laufen è un progetto integrato e completo per il bagno che ha fatto il suo esordio a ISH (Francoforte, 12-16 Marzo), la fiera leader nel mondo nel settore bagno ed energia, per poi approdare al pubblico internazionale del Salone del Mobile (Milano, 9-14 Aprile). Da una parte Kartell, italiana, creativa, colorata, ironica. Dall’altra Laufen, svizzera, rigorosa, affidabile. Due aziende che hanno molto in comune, e per questo si sono scelte: un approccio industriale alla produzione, una vocazione alla ricerca e all’innovazione tecnologica, un mercato internazionale, una distribuzione che conta centinaia di punti vendita nel mondo e una passione autentica per il design di qualità. A fare da cerniera tra queste due realtà, l’esperienza e la creatività di Ludovica + Roberto Palomba nel progettare il bagno. Il Bagno Kartell by Laufen è un progetto completo ed integrato, che nasce dall’impronta ispiratrice originale di Kartell, del suo design, della sua qualità e della sua essenza che, sotto la progettualità interpretativa di Ludovica+Roberto Palomba, si sono uniti all’innovazione di Laufen dando origine a una collezione che profuma di emozione. Kartell by Laufen si pone sul mercato della desiderabilità e della seduzione con grande capacità persuasiva. Un sogno realizzabile, dall’estetica sofisticata ma accessibile, chic ma understatement. All’insegna del design e della qualità totale, il bagno Kartell by Laufen si configura come un’architettura integrata, un ecosistema interconnesso dove lavabi, sanitari, rubinetterie, contenitori, piatti doccia, vasche, luci e accessori convivono all’insegna della massima flessibilità, mutando aspetto come camaleonti per venire incontro a esigenze di gusto trasversali; le trasparenze vitree del policarbonato di ultima generazione e gli spigoli secchi del lavabo totemico da terra attrarranno chi ama ambienti minimal, lunari, rarefatti; le plastiche ambrate, la morbidezza rotonda del lavabo, la vasca con l’acqua a sfioro sedurrà invece un pubblico più incline al decoro, al gioco. La geometria severa dei pezzi in ceramica si stempera nella leggerezza variopinta degli elementi in plastica. Il progetto del colore è un progetto nel progetto. Reinventata la palette, accantonati i colori primari, emergono le tinte delle terre, gli aranci delle sabbie, i blu siderali, i bianchi caldi che virano al giallo e quelli freddi che migrano nell’azzurro.  Per questa zona franca della casa dove i sensi si abbandonano alle emozioni è nato Kartell by Laufen, il bagno che non c’era.

Foto Credit: Evds

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>