Expo 2015, Padiglione USA: cibo americano 2.0

di Gianni Puglisi Commenta

Expo Milano 2015, può contare anche sulla presenza del Padiglione USA che porta il suo importante contributo attorno al tema dell’alimentazione.
Il progetto vincitore americano, che sarà presente insieme agli altri Padiglioni Expo, si deve a Friends of the US Pavillion Milano 2015, che ha orientato le scelte architettonico espositive sulla promozione delle eccellenze locali. La scoperta dei tratti distintivi degli USA, passerà attraverso la visita ad un vero e proprio granaio su due piani che punta sulla qualità alimentare.
Il padiglione USA, sarà una struttura altamente tecnologica dotata di un terrazzo panoramico, un caffè, un auditorium e un cortile interno. Il visitatore scoprirà passo dopo passo, il significato dello slogan scelto: “Cibo Americano 2.0: sostenibile, innovativo, salutare, imprenditoriale e delizioso”, attraverso una molteplicità di eventi e performance, tutte ispirate dal gusto.
All’interno l’area espositiva sarà organizzata con installazioni video a parete che mostreranno la ricchezza americana in materia culinaria. Punterà proprio sulla varietà, come forma di ricchezza, il progetto che prevede la presenza di giardini verticali, realizzati con piante provenienti dai 50 stati americani.
L’america si mostrerà attraverso un percorso di rivelazione della sua ricca storia e tradizione, partecipando ad Expo 2015 con un intento comunicativo che in parte vuole riscattare l’immagine legata al consumo veloce e indifferenziato di cibo poco sano. Attraverso la dislocazione interna al Padiglione USA, di punti ristoro e l’alternarsi di eventi dedicati alla sostenibilità sia ambientale che alimentare, i visitatori potranno sperimentare la qualità data dalla mescolanza di molte influenze.
Attraverso la cucina etnica, l’enogastronomia americana, fino agli elementi culinari delle regioni italiane, Expo 2015 padiglione USA sarà un’imperdibile occasione offerta a tutti per un viaggio intorno alla tavola che oltre a mettere in mostra, vuole essere una limpida dichiarazione della necessità di responsabilità di impresa e sostenibilità, in tutte le fasi di produzione e diffusione del cibo.
Protagonisti attivi nell’ambito del  2015 Progetto Expo saranno anche gli studenti delle università americane, che interagiranno con l’evento, sfruttando l’immediatezza dei social network dove potranno condividere i progetti di ricerca condotti intorno alla cultura italiana. Mentre le vie di Milano saranno invase dal tour di Food Trucks per offrire ai passanti un assaggio dei sapori  americani.
Foto |  Friends of the US Pavillion Milano 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>