La collezione lighting della linea Successul Living from Diesel si presenta al gran completo a Euroluce 2013

di Gianni Puglisi Commenta

Spread the love

Dal rock al pop, dal casual al vintage, dalla grafica all’arte. Una collezione di lampade che parlano molteplici linguaggi, raccontano storie differenti, esprimono uno stile inconfondibile: il lifestyle Diesel. Ironico, trasgressivo, divertente, incandescente, creativo. Un modo di essere e di vestire, che diventa anche un modo di arredare: Successful Living from Diesel with Foscarini. In occasione della design week 2013 la linea lighting “Successful Living from Diesel” – frutto dell’accordo di licenza siglato tra Diesel e Foscarini nel 2009 – si arricchisce di quattro nuovissimi modelli. Il design della collezione è sempre firmato Diesel Creative Team, mentre Foscarini mette a servizio della partnership il proprio know-how nello sviluppo del prodotto e nella commercializzazione su scala internazionale. Creatività, qualità e innovazione: sono questi i valori su cui Foscarini da sempre incentra la propria filosofia aziendale e la propria attività. Da qui è partita per raccogliere con entusiasmo quattro anni fa questa importante sfida: trasformare le idee del team creativo Diesel in oggetti dalla perfetta funzionalità. “Il coinvolgimento di Foscarini nello sviluppo della nuova collezione è stato da subito elevatissimo”, racconta Alessandro Vecchiato, titolare e fondatore di Foscarini insieme a Carlo Urbinati. “La lunga esperienza nel campo dell’illuminazione ed un importante investimento in termini di energie e risorse hanno consentito di dare forma alle ispirazioni e allo stile Diesel. Lavorare con Diesel ci ha portato in particolare ad esplorare e ad approfondire il mondo dei trattamenti, delle finiture e dei tessuti”. “Successful Living from Diesel with Foscarini” si sviluppa attorno a modelli e materiali innovativi: ogni prodotto è personalizzato con l’utilizzo dei trattamenti peculiari che Diesel propone in tutte le sue collezioni fashion, applicati ora al mondo dell’arredo. Un nuovo modo di interpretare la luce che permette di personalizzare il proprio spazio e rompere i luoghi comuni. Risultato: una ventina di famiglie di lampade ed una collezione che cresce anno dopo anno con la proposta di nuovi modelli per differenti necessità e utilizzi.

Foto Credit: Silvia Rizzi Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>