Can Ca per Flos, i lampadari con il merletto

di Gianni Puglisi Commenta

Can Can, avete presente il ballo? Ebbene, provate a pensare ai locali parigini della Belle Epoque dove le ballerine agitavano a tempo di musica le gonne con sottovesti merlettate. Probabilmente a questa danza si è ispirato l’olandese Marcel Wanders quando ha disegnato la lampada da soffitto Can Can per l’azienda Flos.

Realizzato in materiale plastico stampato a iniezione, il paralume ricorda molto i vestiti delle ballerine parigine. Il decoro riprende un motivo molto simile a pizzi e trine. Ed è proprio questa particolarità che permette di assistere ad un gioco di luce allegro una volta che la lampada è accesa.

L’ultima novità Flos è disponibile nelle finiture bianco, opale e nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>